sostenitori

Grazie all’Agenzia Nazionale dei beni confiscati,
Comune di Lecco,
Regione Lombardia,
Prefettura,
Aler,
Libera,
Fondazione Comunitaria del Lecchese,
Fondazione Cariploe Unicredit Foundation.

LOGHI